50 Ragioni per vivere a Favara

Favara - Castello Chiaramonte

Un favarese sa perchè è bella Favara ed ama viverci per tutta una serie di motivi che si porta dalla nascita. Un vero favarese ama le tradizioni popolari, ama passare le feste in famiglia super-allargata, ama l’agnello pasquale, ama le favaresi, ama il Pro Favara, ama i prospetti grigi dei palazzi…Ma cosa dovrebbe sapere un “non favarese”? Ecco un pò di buone ragioni per vivere a Favara!

[divider]

01. Una città dove sta accadendo qualcosa di incredibile.

02. Dista solo 20 minuti dalla Scala dei Turchi, una delle spiagge più belle al Mondo.

03. Le casette bianche dei Sette Cortili.

04. La “mmmiscata” calda.

05. Le case costano meno che in qualsiasi altra parte del mondo.

06. La veduta notturna della Valle dei Templi di Agrigento.

07. L’unica città al mondo senza neanche un semaforo.

08. L’agnello Pasquale.

09. “Bella mia” intercalare onnipresente quando ci si rivolge a qualcuno.

10. Il mare vicino di Punta Bianca

11. Il centro storico diruto ricco di contrasti.

12. Le installazioni permanenti di Farm Cultural Park

13. Il latte di mandorla di Zio Nello.

14. “Miracolo a Favara” l’articolo di Marco Ciriello su Favara

15. I capelli rossi dei “Lenticchieddi”

16. L’entusiasmo dei giovani dell’Associazione Nicodemo

17. Gli Orti Urbani pensati da Giacomo Sorce

18. La migliore cartolibreria della Provincia di Agrigento: Pirola

19. L’inesistenza di parcheggi a pagamento

20. Il campo da tennis del Signor Bosco

21. I gatti neri di Club 27 sparsi per il Centro Storico

22. Il calore del saluto di benvenuto della Zia Maria ai Sette Cortili

23. La Pasta Elena della Pasticceria Patti

24. I Magnifici Palazzi Nobiliari di Piazza Cavour

25. Le linguine alla bottarga di Salvatore del Ristorante Le Traveggole

26. I bocconcini alla ricotta del Bar Itria

27. Il giardino dello studio di Architettura Gruppo Michelangelo

28. Il Convento di San Francesco

29. Il nazionalismo dei Favaresi

30. Piazza Itria alle 14 di metà Agosto

31. La Happiness Flag

32. I cortili dentro il cortile

33. Il Leone dei Sette Cortili: Vito Vecchio

34. Piazzetta San Vito e lo studio di Michele Vitello

35. Tetraktys pensato da Enzo Castelli

36. Gli eventi culturali di Farm Cultural Park

37. Le serate d’estate nella terrazza del Belmonte Hotel

38. Un bicchiere di champagne nel Cortile Bentivegna

39. Mc Birds Hotel

40. Freud Hotel

41. Le ragazze di Become a Model

42. Il rivenditore di angurie del Conso

43. La possanza delle Chiesa Madre

44. ” Haaaaaa”, espressione di stupore

45. ” Di cu sii figghiu?” e “A cu apparteni” per ricostruire parentele

46. Zorro, fustigatore web senza volto

47. I pullman Patti per il trasporto Urbano

48. Il giallo ed il blu del Pro Favara Calcio

49. Il palazzo donato a Sicily Foundation

50. Michelina e il cane Bottone in via Sottotenente Giglia.

written by Farm Cultural Park

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *