“Cubbaita” o croccante di mandorle

Si avvicina la fiera di ottobre, e con essa i dolci profumi di torroni, caramelle e zucchero filato. Il dolce che delizia il palato ma anche gli occhi è il croccante di mandorle conosciuto come  “Cubbaita”, dolce tipico siciliano.

cubbaita-croccante-di-mandorle-2

In realtà la Cubbaita ha origini arabe, infatti il termine deriva dall’arabo “quibbiat” che significa mandorlato. Gli ingredienti principali sono le mandorle (300 gr) e lo zucchero (350 gr). Poi preparate succo di limone e un po’ di acqua.

Preparazione:

Immergete le mandorle in acqua bollente per qualche minuto, successivamente spellatele e mettetele in una teglia per tostarle in formo per 5 minuti circa.  In una casseruola preparate lo zucchero, due cucchiai d’acqua e 1 cucchiaino di succo di limone. Fate sciogliere a fiamma bassa, mescolate bene con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo preparate le mandorle tagliandole a pezzetti (ma non tutte) e mescolatele con lo zucchero sciolto. Versare il torrone su un piano di marmo o sulla carta da forno oleata, e spianatela aiutandovi con mezzo limone. Lasciate raffreddare, tagliate la cubbaita a pezzi e lasciatela indurire.

Chi ciavuru, a favoriri!

Altre ricette che possono interessarti:

Mustazzoli di vino cotto

Ricci di mandorla 

Agnello Pasquale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *